• Lunedì - Venerdì 9.00 - 18.00
  • Via Raoul Chiodelli 64, 00132 Roma RM
  • 06.2424096

Leggi e Sentenze Condominio

Cattivi rapporti tra condomini che oltrepassano i limiti

  • Sentenze
  • visite: 2328

Se si supera ogni limite, si arriva ai giudizi penali

Le liti tra condomini sono fatti all'ordine del giorno e spesso si supera ogni limite, tanto da arrivare ai giudizi penali.


E' il caso di una signora, abitante in un condominio che ha rapporti pessimi con un condomino e, un giorno, con atto di denuncia-querela presentato presso il commissariato di polizia di Rozzo Melara, accusa il suddetto condomino di reati di molestia e di ingiuria, indicandolo quale la persona che una sera aveva ripetutamente battuto sulla porta d'ingresso del suo appartamento, graffiandola e imbrattandola con dello sterco e, sorpreso dalla querelante, nell'allontanarsi dallo stabile condominiale, le aveva rivolto pesanti frasi ingiuriose. Ma, l'azione si ritorce contro la querelante. Il Tribunale di Trieste dichiara la querelante colpevole del delitto di calunnia, condannandola alla pena di tre anni di reclusione e al risarcimento del danno in favore della costituita parte civile, il condomino accusato.


Sicura di quanto ha asserito, la querelante ha promosso ricorso per Cassazione. Con la Sentenza n. 27651/2011, la Suprema Corte ha accolto il ricorso.

  • Condividi!

by Staff

È applicabile al supercondominio la normativa sul condominio

Il Tribunale di Genova, con ordinanza del 17/11/2014, ha stabilito che i singoli amministratori dei singoli caseggiati non possono essere convenuti in giudizio a rappresentare i comproprietari del supercondominio qualora non vi sia un amministratore del supercondomini stesso, ma è invece necessario convocare tutti i singoli condòmini... continua