News Condominio

  02-03-2015

Mancato pagamento spese

No alla mediazione per il mancato pagamento delle spese condominiali

La legge di riforma del condominio negli edifici ha regolamentato, tra l'altro, il tema della conciliazione obbligatoria fornendo una definizione delle "controversie in materia di condominio", specificando che per esse si intendono quelle liti derivanti dalla violazione o dell'errata applicazione delle disposizioni previste dagli articoli da 1117 a 1138 del codice civile e le previsioni ricomprese dall'articolo 61 all'articolo 72 delle disposizioni di attuazione del codice civile stesso.

Il principale problema di ogni condominio è il recupero dei crediti nei confronti dei condòmini morosi. La recente riforma del condominio, al fine di rendere più veloce la riscossione delle quote mensili, attribuisce un vero e proprio obbligo all'amministratore di attivarsi per la riscossione entro tempi brevi.

Ma, dall'altro lato, c'è anche la rassegnazione di molti condomini sulla possibilità che le azioni legali possano sortire, almeno nell'immediato, effetti risolutivi per le casse condominiali, spesso in bolletta. I tempi dilatati delle cause e, soprattutto l'aleatorietà dell'esecuzione forzata, rende il percorso giudiziario un vero e proprio calvario.

E allora, per non aggravare le già complesse procedure giudiziarie, è bene subito precisare un aspetto fondamentale: la mediazione obbligatoria non è necessaria prima di avviare le cause per il mancato pagamento delle spese condominiali.

Il chiarimento arriva da una recente sentenza del Giudice di Pace di Napoli, ex Pozzuoli.

La sentenza

La pronuncia in commento fa tirare un sospiro di sollievo a chi si avvia al recupero coattivo degli oneri di condominio: non sono oggetto di mediazione obbligatoria – si legge in sentenza – i procedimenti per il mancato pagamento delle spese condominiali, specifica il provvedimento.

E questo perché la legge sulla riforma del condominio ha individuato con precisione quali siano le controversie in materia condominiale che richiedono la preventiva mediazione obbligatoria. Si tratta, in particolare, di tutte le questioni che sono disciplinate dal codice civile negli articoli dal 1117 al 1138 e nelle disposizioni di attuazione del codice civile dall'articolo 61 all'articolo 72; e cioè sui seguenti temi:

Art. 1117 — Parti comuni dell'edificio

Art. 1117 bis — Ambito di applicabilità

Art. 1117 ter — Modificazioni delle destinazioni d'uso

Art. 1117 quater — Tutela delle destinazioni d'uso

Art. 1118 — Diritti dei partecipanti sulle cose comuni

Art. 1119 — Indivisibilità

Art. 1120 — Innovazioni

Art. 1121 — Innovazioni gravose o voluttuarie

Art. 1122 — Opere su parti di proprietà o uso individuale

Art. 1122 bis — Impianti non centralizzati di ricezione radiotelevisiva e di produzione di energia da fonti rinnovabili

Art. 1122 ter — Impianti di videosorveglianza sulle parti comuni

Art. 1123 — Ripartizione delle spese

Art. 1124 — Manutenzione e sostituzione delle scale e degli ascensori

Art. 1125 — Manutenzione e ricostruzione dei soffitti, delle volte e dei solai

Art. 1126 — Lastrici solari di uso esclusivo

Art. 1127 — Costruzione sopra l'ultimo piano dell'edificio

Art. 1128 — Perimento totale o parziale dell'edificio

Art. 1129 — Nomina, revoca ed obblighi dell'amministratore

Art. 1130 — Attribuzioni dell'amministratore

Art. 1130 bis — Rendiconto condominiale

Art. 1131 — Rappresentanza

Art. 1132 — Dissenso dei condomini rispetto alle liti

Art. 1133 — Provvedimenti presi dall'amministratore

Art. 1134 — Gestione di iniziativa individuale

Art. 1135 — Attribuzioni dell'assemblea dei condomini

Art. 1136 — Costituzione dell'assemblea e validità delle deliberazioni

Art. 1137 — Impugnazione delle deliberazioni dell'assemblea

Art. 1138 — Regolamento di condomini



visura catastale Entro il 15 febbraio 2017
INVIA I DATI CATASTALI >

numero verde amministratore di condominio

Studio Amministrazione Condomini e Consulenze Immobiliari

Via Raoul Chiodelli 64 - 00132 Roma
Tel 06 2424096 / Cell. 339 3331743
Fax 06 97251897

News & Leggi

Copyright © Studio Buffa Sas - Studio Amministrazione Condomini e Consulenze Immobiliari - Tutti i diritti riservati
Via Raoul Chiodelli 64 - 00132 Roma | Tel 06 2424096 / Cell. 339 3331743 - Fax 06 97251897
design & developed by www.web2touch.it


valid W3C socio-anaciroma