• Lunedì - Venerdì 9.00 - 18.00
  • Via Raoul Chiodelli 64, 00132 Roma RM
  • 06.2424096

News Condominio

Dal Sole 24 Ore 67 voci per il Decreto Sviluppo

  • visite: 1356

L'abc del decreto sviluppo dagli appalti all'usura passando per le spiagge, i mutui e la ricerca

Scende da 90 anni a 20 anni la durata del diritto di superficie sugli arenili, arriva un doppio "bonus" per favorire gli investimenti delle aziende nella ricerca e per assumere (in via agevolata) al Sud, e dopo un lungo tira e molla tra i ministeri di Istruzione ed Economia si accende il semaforo verde a un piano triennale di assunzioni di docenti e Ata precari.


Si ridisegna poi gran parte del codice degli appalti e per riqualificare e rilanciare l'offerta turistica nazionale e internazionale arrivano i distretti turistico-alberghieri, che potranno essere istituiti a costo zero per l'Erario nei territori costieri. L'edilizia privata si arricchisce di nuove norme, che spaziano dall'introduzione del "silenzio assenso" per il rilascio del permesso di costruire (a eccezione dei casi in cui sussistano vincoli ambientali, paesaggistici e culturali), all'estensione della Scia, Segnalazione certificata di inizio attività, agli interventi edilizi precedentemente compiuti in regime di Dia, Denuncia di inizio attività, alla tipizzazione di un nuovo schema contrattuale diffuso nella prassi, la cosiddetta "cessione di cubatura".


Le novità contenute nel decreto Sviluppo interessano anche il fondo di garanzia per le Pmi, la materia dei mutui, le modifiche al tasso di usura. Vera e propria novità è invece il disco verde ai Titoli di risparmio per l'economia meridionale. Vale a dire, strumenti finanziari con scadenza non inferiore a diciotto mesi, emessi da banche italiane, comunitarie ed extracomunitarie, che possono essere sottoscritti, sotto forma di titoli nominativi o al portatore, da persone fisiche non esercenti attività di impresa, al fine di favorire l'afflusso di capitali verso investimenti a medio-lungo termine delle piccole e medie imprese del Mezzogiorno.


Dal Sole 24 Ore, in 67 voci tutte le misure previste nel decreto Sviluppo, che inizierà dalla Camera la conversione in legge: L'Abc del Decreto sviluppo


Il Decreto Sviluppo pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale

  • Condividi!

by Staff

Assemblea condominiale, richiesta e convocazione

La legge di riforma del condominio (220/2012) ha ampliato la possibilità per il singolo condomino di chiedere la convocazione di assemblea. Innanzi tutto bisogna distinguere la richiesta di assemblea dalla convocazione della stessa.... continua

Diritti estesi parti comuni

La Cassazione civile interviene spesso per definire i limiti entro i quali un singolo condòmino può appropriarsi o comunque utilizzare una parte comune dello stabile.... continua