• Lunedì - Venerdì 9.00 - 18.00
  • Via Raoul Chiodelli 64, 00132 Roma RM
  • 06.2424096

Leggi e Sentenze Condominio

Installazione di un ascensore privato nel Condominio

  • Sentenze
  • visite: 2800

Non è possibile se limita le vedute e l'illuminazione, prioritari per gli altri condomini

Un condomino avanza domanda di annullamento della delibera condominiale con la quale veniva negata l'autorizzazione a realizzare un ascensore esterno a sue spese nel condominio al Tribunale di Cagliari, che rigetta la richiesta.
Avverso tale sentenza, il condominio interpone appello, insistendo ad ottenere l'autorizzazione, negata dal condominio, a realizzare un ascensore esterno a sue spese.
Si costituivano il condominio in persona del suo amministratore e i singoli condomini, i quali chiedevano il rigetto dell'appello.
La Corte di Appello di Cagliari rigetta l'appello per le seguenti ragioni:
a) perchè il progetto di ascensore indicato dal CTU era irrealizzabile, dato che quell'opera avrebbe limitato il diritto di godimento del bene comune,
b) perchè il manufatto sarebbe stato a limitata distanza dalle finestre;
c) perchè quel manufatto avrebbe determinato una notevole limitazione delle vedute e della illuminazione;
d) e, soprattutto, perchè il manufatto non avrebbe un determinato un migliore godimento della cosa comune, dal momento che per gli altri condomini era prioritario l'uso del cortile condominiale per parcheggio e delle finestre.


La Corte di Cassazione con la sentenza n. 28920/2011 rigetta il ricorso e condanna, il ricorrente, al pagamento delle spese

  • Condividi!

by Staff